Seleziona una pagina

Eccoci… quasi ad una settimana dall’evento si riesce ad uscire dal tunnel di emozioni e di messaggi e si riesce a tirare le somme a mente fredda. Andiamo con ordine

Schermata 2015-12-11 alle 10.08.51

E iscriviti anche tu!!

1. Diamo a Cesare quel che è di Cesare.

In molti hanno scritto a Jack per ringraziarlo dell’evento ma, come scritto in precedenza anche su FB, se RCM e Jack in prima persona sono stati “la facciata” dell’evento, la realtà è che la gran parte del lavoro di organizzazione è stato fatto da Mirko di Break Bike in primis e da tutti i volontari di Sestri Levante. Già con il Sandrone day si era palesato come lo zoccolo duro di appassionati di mtb di Sestri fosse una macchina organizzatrice rodata e super efficiente. Non possiamo che confermare questa ipotesi ringraziandoli infinitamente per questo

Schermata 2015-12-11 alle 10.07.27

Ogni tabella è numerata e unica per poter dire, io c’ero!

2. Apriti cielo.

Il meteo non prometteva un sole da spiaggia, ma la scelta di Sestri Levante aiuta anche su questo frangente permettendo di svolgere l’evento anche sotto la pioggia grazie a Trail rocciosi e facilmente percorribili anche col bagnato. Era stato predisposto in area paddock anche la copertura tramite i gadzebi comunali dell’area adibita al pranzo dove venivano sfornati kg e kg di pasta al pesto e al sugo e dove si poteva accedere liberamente a Birra- Coca- Acqua- Pandoro. Insomma nulla era stato lasciato al caso e anche il lavaggio bici è stato prontamente adibito sotto la tettoia del benzinaio di fronte al ritrovo dell’evento.

Schermata 2015-12-11 alle 10.17.22

I trail di sestri levante non temono acqua, non temono neve, non temono NIENTE!

 

3. Ma che ce frega, ma che c’importa

Nonostante il meteo, nonostante le ore di macchina che dividono Sestri da molte altre città d’Italia eravamo un botto! Ecco la nota più positiva di tutto l’evento, i partecipanti. In 250 si sono presentati oltre al contingente organizzativo (circa 20-25 persone). Con ancora qualche parente e accompagnatore in pratica eravamo circa 300 persone a riempire il parcheggio dell’ospedale di Sestri Levante. Ma oltre il numero conta la qualità. Le avversità metereologiche e organizzative hanno agito da filtro portando sul piazzale solo rider sorridenti e pronti a divertirsi per una buona causa. Ha portato la faccia giusta della medaglia del nostro sport. Ma soprattutto ha fatto rimanere a casa i tristi, i mugugnatori, quelli che devono lamentarsi sempre e comunque. Tanti e Buoni… cosa volere di più??!?!

Schermata 2015-12-11 alle 10.16.32

Qui abbiamo anche la frutta sugli alberi il 6 dicembre!!!

 

4. Le parole di Andrea

Andrea Bruno è conosciuto da molti per le sue gesta atletiche presenti e soprattutto passate. Con un messaggio ha dimostrato di essere una grande persona oltre che un grande atleta e soprattutto ha espresso i nostri ideali in modo migliore di come mai potremmo fare noi. Di seguito le parole di Andrea:

Ci sono occasioni in cui bisogna mettere da parte impegni, egoismo, programmi, piaceri personali e chi più ne ha più ne metta per fare una piccola grande cosa, tutti assieme, per un grande rider e amico che sta correndo una gara difficile ma con grande carattere, spirito e dignità.

Domenica io sarò a Sestri per dare un segno di vicinanza, prima ancora che un contributo, al nostro amico Wally e spero che molti di voi facciano la stessa cosa, così come avevamo già fatto per un altro grande: Sandrone.

Ci vediamo a Sestri!

Schermata 2015-12-11 alle 10.10.55

Andrea Bruno in Blu insieme a Francesco Colombo (grigio) e Mario Milani (rosso). Grande partecipazioni di campioni della Dh presenti e passati!

Eccolo Andrea, presente in tenuta Blu. Oltre a lui altri ospiti illustri del panorama DH ed enduro italiano tra cui Francesco Colombo (in grigio), Mario Milani (in rosso) e tanti altri non in foto!

5. Dati alla mano

Abbiamo già parlato dei partecipanti, aggiungiamo anche che 40kg di pasta sono stati cucinati con 10kg di pesto e 4 di sugo al pomodoro. Insieme sono volati via svariati litri di cocacola e birra di cui abbiamo perso il conto. Sono stati consegnati 63 premi alla lotteria, partendo dai calzini o dell’olio per catena, passando per zaini tecnici, manubri, caschi e arrivando fino ad una coppia di Freni Formula R0 del valore commerciale di circa 600€ che ha mandato quasi in lacrime il vincitore incredulo del premio. Ma passiamo ai dati più importanti. A fine evento sono stati raccolti per la Onlus Forza Walter 4280€ ed è un risultato che, affiancato al morale dato dall’evento, siamo sicuri possa aiutare Walter nel suo percorso.

 

Schermata 2015-12-11 alle 10.09.44

Dopo aver dato una marea di premi ecco il più atteso, una coppia di R0 offerti da Formula. Ecco il vincitore incredulo e quasi in lacrime!

6. Ringraziamenti (più che doverosi!)

Grazie a tutti coloro che hanno dato una mano e a volte anche un braccio ad organizzare l’evento. Tra loro voglio citare in particolare PuntoSport e Ligur graf che hanno fornito sostegno tecnico e tabelle/cartelli. Grazie a tutti i partecipanti, così a quelli che abitano di fronte alle piste di Sestri Levante come a coloro che si sono sciroppati ore e ore di viaggio per esserci. Grazie a chi non è potuto venire ma ha voluto dare il suo sostegno nei giorni a seguire l’evento comprando online tabella e maglietta forza Walter per sostenere comunque la causa e dimostrare di esserci stato col cuore. Grazie a chi ha offerto il servizio di Shuttle – RCM, Break Bike, Portofino bike, Freeride Tigullio, Deepbike- e grazie ai generosissimi sponsor che hanno messo in palio una marea di roba per la lotteria – Tribe distribution, 4Guimp,  Adidas eyewear, Formula Italy, klunkers Bike, Andrea Gamenara, LMP design, point break Alessandria, bike Oclock- . Grazie mille anche ad Alex Barbera che ha seguito tutto l’evento con la macchina foto in mano e ha tirato fuori le immagini in questo articolo e la gallery che potete vedere a questo LINK

Schermata 2015-12-11 alle 10.09.06

E quando il Muflone prende in mano il megafono scoppia l’ilarità generale! Lui vi aspetta a canavaccio a Febbraio per il Walter Belly Day!

Di seguito anche un ringraziamento audio che ci ha mandato direttamente Walter… occhio che sta preparando qualcosa di matto.. abbiamo già visto delle foto su Instagram che fanno paura!!!

 

Schermata 2015-12-11 alle 11.13.28

Ecco Walter che studia il nuovo mezzo a cui sta lavorando… e chi lo ferma più quello!