Seleziona una pagina

Non ricordo nemmeno che anno fosse quando venni chiamato la prima volta da Daniele per partecipare al Cesane Day. “Cesane di Urbino? ma ci sono trail? non ne ho mai sentito parlare.. cesane20150005non è che mi faccio mille mila km e poi giriamo su strade bianche vero!?!?!” questa la mia istantanea risposta piena di diplomazia. Fortunatamente il vulcanico proprietario del negozio Miscela Sportiva nonché team manager del team a lui ovviamente ispirato “I Mufloni”, non vide nella mia risposta di petto un ostacolo e mi rispose altrettanto direttamente “te intanto vieni poi mi dirai”.

Già allora si palesarono le ottime doti di organizzatore/animatore del Muflone, oltre che la bellezza dei luoghi e il terreno unico nel suo genere in cui scorrevano i trail.

Avevamo sempre tenuto i contatti, vuoi perché piace a entrambi spararle grosse, vuoi perché se lui è il capo dei mufloni anche io non mi sento proprio un colibrì. Nuovamente squilla il telefono verso inizio Febbraio. “Ciao Jack, allora il 22/2 vieni qui a canavaccio, il
versante opposto a quello in cui hai girato la scorsa volta, ormai di quà abbiamo costruito dei trail fighissimi e le risalite sono cesane20150006più veloci, di là non giriamo più… comunque: vedi di esserci!”…. “Ciao Daniele, volentieri, mi fa piacere, ma sono sempre 540km da dove vengo io.. come mai proprio il 22?”….”A già dimenticavo, facciamo un evento per raccogliere fondi per Walter Belli.. spargi la voce”. “OK presente, ci vediamo lì!”

Ricordo che nonostante la temperatura polare e la pioggia debole ma continua fu una gran giornata con un sacco di rider venuti da tutta Italia per partecipare ad una bella causa. Trail fantastici anche col bagnato, un ambiente super, gran mangiata, sorriso a 1000 denti per tutto il lungo viaggio di ritorno.

Memore della giornata passata e della gioia che Daniele sprizza da tutti i pori ogniqualvolta si trovi in pubblico, eccomi a proporgli di darmi una mano a creare un evento in una zona altrimenti sprovvista. Piano piano come vedete RCM sta cercando di spargersi sul territorio Italiano a macchia d’olio per raggiungere tutti quei rider che ci richiedono di non dover fare centinaia di km per fare un corso di un solo week end

Detto fatto, in men che non si dica la logistica era ok. Albergo OK, Ristorante OK (fin troppo ok, abbiamo mangiato tantissimo e benissimo…bevuto ancor di più e ancor meglio!), risalite OK.

Mandiamo fuori la data quindi? in men che non si dica il corso era pieno, non così scontato per un “primo” evento in una data località.

 

Per il resto che vi dobbiamo dire, grazie al nostro Muflone e al suo cabaret divertente ma mai esagerato, già dal sabato mattina il gruppo era invaso da sonore risate e chi ben comincia è a metà dell’opera. Con un clima così disteso siamo riusciti a lavorare velocemente e bene su tutti gli argomenti previsti riuscendo a sviscerare sia gli elementi di base che a trattare tecniche adatte ad un livello avanzato come salti e guida attiva su gobbe e contropendenze!cesane20150003

 

Non c’è dubbio che questa diventerà una tappa fissa del circuito RCM dal 2016. Grazie Daniele, Grazie Stefano (l’altro muflone), grazie a tutti i partecipanti e a chi ha lavorato per noi e con noi. Ci vediamo presto!!

 

Jack

Ph by Alex Barbera Photograpy

 

cesane20150015