Il titolo sembra uno scherzo ma non lo è. Non so a voi ma a me molte mascherine danno un pò fastidio quando le indosso ma attenzione, non parlo di come si appoggiano al viso ma proprio per il fatto che mi “chiudono la visuale”. Noi di RCM spingiamo molto sul “Guarda avanti!” ma la visione periferica è altrettanto importante e questa mascherina, finalmente, mi permette di guardare dove voglio, insomma, non “mi chiude” 🙂

 

Come si vede in foto la lente è molto grande grazie alla struttura minimal quindi l’effetto è proprio di non averla (e dimenticarsela molte volte).

Passando ai dati tecnici posso dirvi che ha una lente trasparente infrangibile in policarbonato anti appannamento, montatura nera opaca leggerissima ma molto resistente agli urti, ha il silicone sulla fascia per aderire bene al casco ma, inoltre, ha anche alcune “chicche” che per il prezzo di vendita sono veramente un plus:

– protezione del naso removibile
– spugna interna removibile, adattabile e lavabile
– possibilità di mettere le lenti graduate
– possibilità di installare il roll-off per il fango
– sistema che permette un cambio rapido di lenti

 

All’atto pratico io la uso con il casco IXS XACT mentre Jack, altro esempio, la usa con il modello XULT sempre di IXS ed entrambi ci troviamo perfettamente perchè la mascherina ben si adatta all’apertura del viso, nonostante i caschi siano progettati in modi e dimensioni differenti.
Utilizzata in varie condizioni meteo confermo che la lente non si appanna e la spugna intorno alla struttura permette un’ottima protezione dal sudore che scende dalla fronte e che così non arriva agli occhi.
La mascherina è corredata dalla sua sacca morbida che serve anche per pulire la lente.

Beh che dire, andate a provarla, per noi è RCM Approved, alla prossima.

Fa’ – RCM Staff