5 Buoni motivi per fare una vacanza in MTB

Nella visione comune le attività sportive o ludiche come la mtb, vengono considerate di secondo livello rispetto ad altre attività più “normali” come andare in spiaggia o visitare monumenti. Ma se la vostra passione per la MTB è maggiore di quella per la sabbia o la storia… perché dovreste relegare una quantità di tempo misera al vostro gioco preferito? Volete davvero trovarvi su una spiaggia affollata, a guardare video di riders in montagna che girano al fresco e si godono una bella birra a fine giornata agognando di essere lì con loro?
E allora scopriamo 5 buoni motivi che possano convincervi che prenotare una vacanza a base di MTB è la scelta giusta per voi!
1- SCOPRIRE NUOVI TRAIL  
La scoperta è da sempre alla base delle attività di montagna, mountainbike compresa. I panorami, i profumi, le usanze di un posto nuovo sono solo alcune delle caratteristiche che rendono ogni viaggio unico e irripetibile. Scoprire nuovi sapori e nuove culture ci arricchisce e appaga la necessità intrinseca dell’uomo ad imparare continuamente per evolvere.
Spesso si impara di più sulla cultura parlando con qualche montanaro davanti ad un bicchiere di vino in un rifugio, che tramite un audioguida tradotta da un interprete non madrelingua.
2- VIVERE UN’ESPERIENZA NUOVA
Chi pratica MTB, così come gli sportivi estremi, è normalmente quello che viene spesso definito Experience Seeker, cioè colui che ricerca esperienze e sensazioni invece che possesso fisico di un bene materiale. Se anche voi sposate questa filosofia in cui la vostra bici è il mezzo per vivere una nuova esperienza ad ogni pedalata sapete già cosa dovete fare.
3- CONOSCERE RIDERS NUOVI
Condividere è la parola chiave dell’era moderna. Ma condividere non significa “postare” sui social, al contrario, nella vita reale, condividere significa generare ricordi comuni con altre persone vivendo insieme determinate esperienze. Non riceveremo dei mi piace per questo, perché il ricordo sarà unicamente vostro e della persona con cui l’avete vissuto. E nella società moderna in cui tutto è in vetrina è proprio questa intimità a creare un legame così forte tra 2 persone. Preparatevi quindi a farvi dei nuovi AMICI VERI, non amici da “mi piace”.
4- ASSAPORARE DI PIU` I SOLITI PERCORSI E LE COMPAGNIE.
Avete presente quella sensazione che si prova in vacanza, magari siete su una spiaggia bellissima e giorno dopo giorno non avete altro da fare che rilassarvi e mangiare. Sì tutto bello, vita da sogno… ma sotto sotto sentite che si fa largo la voglia di tornare a casa. No, non stiamo parlando del tornare alla routine quotidiana fatta di ufficio con aria condizionata rotta, colleghi frustrati e rabbiosi, bollette da pagare e scadenze da rispettare. Stiamo parlando della “casa” intesa come tutta quella serie di attività e di piccole cose della vita quotidiana che ci fanno sentire al posto giusto, sicuri, tranquilli. Stiamo parlando di quelle informazioni che nella routine diventano un sottofondo quasi scontato, ma che emergono palesemente quando non le percepiamo più. E allora pensate che bello che sarà tornare a casa, inforcare la bici con più voglia di prima per mostrare al  gruppo con cui si esce tutte le domeniche cosa abbiamo imparato, fare “il solito giro” raccontando ciò che le nostre ruote hanno solcato in altri territori e a fine giro offrendo una birra alla comitiva dire: “RAGAZZI, mi siete mancati!”.
5- MIGLIORARE NELLA GUIDA
Nuovi terreni significa nuovi ostacoli. Nuovi ostacoli significa nuove sfide da superare. E quando superiamo una sfida la soddisfazione è massima e portiamo a casa qualcosa. “Practice makes perfect”, la pratica rende perfetti. E allora quanto pensate di poter migliorare su terreni nuovi e girando tutti i giorni? Ve lo diciamo noi, tanto, anzi tantissimo. Una settimana di esercizio ripetuto vale come mesi e mesi di esercizio intermittente (½ volte la settimana) e amplia i nostri orizzonti nella guida. Se poi ci affidiamo a professionisti del settore per l’insegnamento e programmiamo un lavoro costante e mirato, avremo risultati enormi e soprattutto andremo a creare un feeling con il nostro mezzo che non scorderemo facilmente.
Se siete ancora indecisi date uno sguardo alle offerte delle nostre vacanze di seguito o iscrivetevi alla newsletter per rimanere sempre aggiornati!

20-27 Agosto 2017 – PRO CAMP – Morzine / Les Gets

RCM PRO Camp  Morzine / Les Gets 20-08-2017 / 27-08-2017 L’atto finale del percorso RCM, il PRO CAMP! Una settimana di riding intenso, una location spettacolare come Port du Soleil, insieme a rider che come te hanno tanta passione ed entusiasmo, faranno da contorno ad...

leggi tutto

24-30 Luglio 2017 – WEEK CAMP – Sauze d’Oulx

RCM week Camp  Sauze d'Oulx 24-07-2017 / 30-07-2017 Il primo corso di RCM è stata una settimana di puro riding. Già da allora abbiamo sempre sostenuto che la full immersion sia il sistema migliore per un avanzamento tecnico CONCRETO. Inoltre fare una settimana di...

leggi tutto

10-16 Luglio 2017 – WEEK CAMP – Livigno

RCM week Camp  Livigno 10-07-2017 / 16-07-2017 Il primo corso di RCM è stata una settimana di puro riding. Già da allora abbiamo sempre sostenuto che la full immersion sia il sistema migliore per un avanzamento tecnico CONCRETO. Inoltre fare una settimana di vacanza...

leggi tutto